Spilimbergo – Grande vittoria della Bluenergy Group, che, ancora senza Petrovčič, espugna il parquet di Spilimbergo, per l’occasione trasformato in una bolgia sugli spalti, al termine di un bellissimo incontro grazie a una ripresa da incorniciare dopo essere sprofondata anche a -17 sul 54-37 poco prima dell’intervallo lungo.

Ottimo avvio di Codroipo, che mette da subito sotto pressione gli avversari portandosi a +10 sul 6-16 dopo 4 minuti con 8 punti di Munini. Spilimbergo non sta a guardare e da qui fino all’intervallo lungo mette in campo una prova di grande intensità che mette in seria difficoltà gli ospiti, mentre i meccanismi offensivi della Bluenergy iniziano a incepparsi e anche in difesa le cose non vanno meglio: Codroipo è in grossa difficoltà a contenere gli avversari e non sa che pesci pigliare nemmeno in attacco con i troppi errori commessi nonostante i buoni tiri creati, mentre i padroni di casa, seguendo l’esempio di un monumentale Passudetti che sigla 22 punti (7 il primo quarto e 15 il secondo) in 20 minuti, prendono sempre più fiducia e segnano da qualsiasi parte del campo e in qualsiasi modo con percentuali al limite della perfezione (9/13 da due e 7/11 da tre, 67% complessivo) toccando il massimo vantaggio sul +17 (54-37) e andando alla pausa lunga sul 54-39.

Nella ripresa, la musica cambia: coach Franceschin ordina subito la difesa a zona 1-3-1 per tenere alta la concentrazione dei suoi giocatori e questa nuova disposizione difensiva coglie di sorpresa Spilimbergo, che va in grossa difficoltà non sapendo come attaccarla e segnando solo uno dei 12 tiri tentati dal campo in 10 minuti a cui si aggiungono anche 8 palle perse. Al contrario, Codroipo prende sempre più fiducia grazie all’impenetrabile difesa messa i campo scalando piano piano il divario fino a -4 (62-58) al termine del terzo quarto con buone iniziative di Mozzi e Spangaro (alla sua migliore prestazione finora). Nell’ultimo e decisivo periodo si gioca punto a punto: la Bluenergy inizia subito bene con la tripla di Munini (17 punti, 10 rimbalzi e 6 assist) e mette la faccia avanti sul 64-65 al 34’, Spilimbergo tenta di riprendere in mano l’incontro tornando a +4 (72-68 a 4 minuti e 28 secondi dal termine) con Paradiso, ma poi la tripla di Accardo del +2 (74-76 a 1 minuto e 20 secondi dalla fine) e il successivo canestro di Gaspardo (16 punti, 11 rimbalzi e 4 falli subiti) del +4 (74-78 a 39 secondi) sono i centri fondamentali del parziale di 2-14 che taglia le gambe agli avversari e  permette a Codroipo di arrivare a +8 (74-82 a 3 secondi dal termine). Il canestro a fil di sirena di Paradiso serve solo a fissare il punteggio sul 76-82 finale.

Il prossimo turno (sabato 17 novembre alle ore 20.30), la Bluenergy Group farà visita all’Intermek 3S Cordenons.

 

Serie C Silver: Vis Spilimbergo – Bluenergy Group Codroipo 76-82

Vis Spilimbergo: Bardini 14, De Simon 12, Favaretto, Paradiso 13, Passudetti 22, Carlomagno ne, Bagnarol, Del Col ne, Thomas Gaspardo 3, Bianchini 12. Allenatore: Musiello.

Bluenergy Group Codroipo: Miani 1, Rizzi 1, Spangaro 14, Petrovčič ne, Trevisan 5, Venaruzzo 14, Munini 17, Martello ne, Mozzi 8, David Gaspardo 16, Accardo 6, Falcon ne. Allenatore: Franceschin.

Parziali: 27-23, 54-39, 62-58, 76-82

NoteSpilimbergo: Tiri liberi 24/29, Tiri da due 11/27, Tiri da tre 10/23, Rimbalzi 36, Assist 17. Codroipo: Tiri liberi 20/28, Tiri da due 22/44, Tiri da tre 6/28, Rimbalzi 43, Assist 16.

Usciti per falli: Bardini e Venaruzzo. Fallo antisportivo a Spangaro al 24’ e a David Gaspardo al 35’. Fallo tecnico a Paradiso al 35’.

Arbitri: Giacomo Massimiliano Anastasia di Sesto al Reghena e Fulvio Caroli di Udine