Codroipo – Nell’ultima partita casalinga della regular season la Bluenergy ottiene la 8° vittoria consecutiva tra le mura amiche e si riscatta subito dallo stop subito ad Arzignano.

Mestre si presenta all’incontro senza i due americani Saintilus e Custis e con Tonetti limitato da un problema a un ginocchio, mentre da parte sua anche Codroipo non è al meglio dal punto di vista fisico con Girardo e i fratelli Moretti acciaccati.

La gara procede a punteggio basso e non è molto bella, molti sono gli errori da parte di entrambe le squadre, che trovano con difficoltà la via del canestro; l’incontro procede con molti sorpassi e controsorpassi e, dopo aver chiuso il primo quarto sul 16-17, la Bluenergy tenta l’allungo portandosi prima a +6 (25-29 al 14’) per poi andare alla pausa lunga a +7 sul 35-28.

Nella ripresa Codroipo arriva al massimo vantaggio a +11 (46-35 al 27’) con Nata (14 punti, 11 rimbalzi e 4 falli subiti) che fa la voce grossa in mezzo all’area insieme a Macaro (9 punti, 10 rimbalzi e 4 falli subiti); ma a questo punto la Bluenergy si smarrisce e, invece di chiudere definitivamente l’incontro, permette a Mestre di piazzare un parziale di 0-14 chiuso dalla tripla di Tonetti con cui si porta in vantaggio sul 46-49 al 34’. L’inerzia della gara è passata agli ospiti, che si portano anche a +6 (49-55 a 4 minuti e 31 secondi dal termine), e Codroipo sembra non essere in grado di riprendersi e recuperare una gara che gli sta scappando dalle mani ma in qualche modo riesce a impattare sul 55-55 (2 liberi di Infanti, tripla di Maghet e un libero di Macaro) a 1 minuto e 7 secondi dalla fine.

Nell’ultimo minuto accade di tutto: a 40 secondi Maghet si vede sanzionare un fallo tecnico e Mestre prima segna il tiro libero con Tonetti e poi sempre Tonetti indovina con un po’ di fortuna la tripla del +4 (55-59 a 27 secondi) che sembra chiudere la partita. Ma non è così: a 19 secondi Nobile segna una tripla di tabella che vale il -1 (58-59) e poi Codroipo commette fallo si Tonetti che in lunetta fa 1/2 a 17 secondi; quando mancano 8 secondi, dopo il tiro del pareggio sbagliato da Matteo Moretti, Macaro prende rimbalzo in attacco, subisce fallo e fa 2/2 ai tiri liberi fissando il punteggio in parità (60-60). Mestre chiama timeout, a 2 secondi Fabris sbaglia il tiro della vittoria e nella lotta a rimbalzo lo stesso Fabris commette fallo su Maghet con mezzo secondo da giocare: Maghet sbaglia il primo libero ma segna il secondo consegnando la vittoria alla Bluenergy, che così mantiene viva la corsa per un posto ai playoff.

Il prossimo turno (domenica 9 aprile alle ore 18.00), ultimo di Regular Season, la Bluenergy farà visita al Gruppo SME Caorle.

 

Serie C Gold: Bluenergy Codroipo – Emme Retail Mestre 61-60

Bluenergy Codroipo: Massimiliano Moretti 2, Dell’Angela ne, Nata 14, Girardo 1, Matteo Moretti 2, Umberto Nobile 3, Trevisan ne, Venaruzzo 2, Macaro 9, Infanti 10, Maghet 9. Allenatore: Portelli.

Emme Retail Mestre: Fabris 15, Prete 8, Rosada 2, Maran 7, Segato 2, Bedin, Cucchi 9, Gomirato 4, Tagliapietra, Tonetti 13. Allenatore: Toffanin.

Parziali: 16-17, 35-28, 46-44, 61-60

NoteCodroipo: Tiri liberi 17/25, Tiri da due 13/40, Tiri da tre 6/12, Rimbalzi 40, Assist 13. Mestre: Tiri liberi 10/14, Tiri da due 19/48, Tiri da tre 4/22, Rimbalzi 44, Assist 12.

Usciti per falli: Prete e Gomirato. Fallo antisportivo a Maghet al 15’ e a Nobile al 32’. Fallo tecnico alla panchina di Mestre al 23’, a coach Toffanin al 24’ e a Maghet al 40’.

Arbitri: Alessandro Pilati di Zanè (VI) e Federico Rossi di Fogliano Redipuglia (GO)