Nel weekend ci sarà la prima uscita ufficiale della Bluenergy, che, dopo tre settimane di preparazione,
affronterà il Memorial “Caineri-Cargnelutti-Zanelli” a Latisana.
In semifinale i biancorossi affronteranno i padroni di casa della Vida Latisana alle 20.30, mentre domani
(venerdì 8) si gioca la prima semifinale tra la Calligaris Corno di Rosazzo e la SME Caorle. Le finali sono in
programma domenica, la gara per il 3°/4° posto alle 17.00 e la finalissima alle 19.30.
È l’assistente Alessandro Zamparini fare il punto della situazione in casa Bluenergy: “Si respira un bel clima in palestra, grande entusiasmo durante gli allenamenti e profonda applicazione da parte di tutti i giocatori. La squadra è cambiata molto rispetto alla stagione scorsa ma con questo nucleo ancora più giovane dell’anno scorso abbiamo margini di miglioramento molto ampi, ci aspetta una stagione tosta ma la “fame” non manca. Il torneo rappresenta un buon banco di prova per iniziare a entrare in clima campionato. Corno, Caorle e la stessa Latisana sono squadre attrezzate per fare risultato nei rispettivi campionati. Dispiace giocare senza Infanti, ancora alle prese con il recupero dall’infortunio.”
Di contorno al torneo senior anche i minicestisti dell’ADP Codroipese saranno in campo: sabato alle 18.30 gli
Esordienti maschili giocheranno la semifinale contro Latisana e domenica mattina alle 9.30 o alle 11.30, in
base al risultato, affronteranno una squadra tra Caorle o Mortegliano.