In occasione dell’esordio casalingo, che è coinciso con la festa dei 60 anni di attività della Società, la Bluenergy Codroipo butta alle ortiche una partita già vinta sprecando un vantaggio di 23 punti a inizio del terzo periodo.

Queste le parole di coach Daniele Portelli: «Siamo stati superlativi per 25 minuti, praticamente perfetti sia in attacco sia in difesa. Sul +23 c’è stato un blocco mentale, abbiamo cominciato a concedere troppi tiri aperti mentre le troppe palle perse e la precipitazione in attacco hanno fatto il resto. Una volta subita la rimonta è subentrata la paura, la partita è diventata una bagarre e gli episodi ci hanno punito. Ma non facciamo drammi, questa è una sconfitta che ci serve da lezione: in C Silver una gara simile l’avremmo vinta, ma in C Gold è tutta un’altra cosa.»

Post correlati