La Bluenergy non riesce a bissare il successo casalingo contro Padova e torna a casa dalla trasferta di Arzignano con una sconfitta maturata negli ultimi minuti di gioco e immeritata per quello che ha messo in campo.

Emanuele Urbani commenta così l’incontro: «Nel complesso è stata una buona partita, se escludiamo il calo difensivo dell’ultimo quarto (in cui abbiamo subito 30 punti) la gara che abbiamo disputato è stata discreta. Siamo riusciti a segnare 75 punti fuori casa eseguendo anche delle buone azioni, un buon punto su cui lavorare per migliorare ancora. Ci è mancata un po’ di lucidità in alcune situazioni e nel finale ne abbiamo pagato le conseguenze, soprattutto negli ultimi minuti in cui abbiamo subito il parziale che è risultato decisivo. Ora ci aspettano due partite molto difficili in cui ci vorranno grande intensità e concentrazione per riuscire a portare a casa i due punti.»