La Bluenergy esce sconfitta dal derby contro la Calligaris Corno di Rosazzo nonostante la buona gara disputata per tre quarti di gioco e aver sciupato negli ultimi 10 minuti l’occasione di espugnare il parquet dei seggiolai.

Giovanni Infanti commenta così la sconfitta: «Abbiamo disputato una buona partita per tre quarti; quando siamo riusciti ad acquisire un vantaggio di 5-6 punti, sfruttando anche un buon momento di Girardo, ci è mancata la freddezza per ammazzare la partita e, se ci fosse entrato qualche tiro in più, avremmo potuto aumentare il divario e mettere la Calligaris in maggiore difficoltà. Invece a questo punto siamo crollati mentalmente e ci siamo sciolti come neve al sole. Peccato, perché è un altro derby perso, ma adesso dobbiamo pensare a rifarci nella partita contro Padova.»

Post correlati