San Daniele del Friuli – Il IX° Memorial “Colutta e Conti” resta a San Daniele: nella finale contro i padroni di casa de “Il Michelaccio” San Daniele, la Bluenergy Codroipo, priva di Infanti, Nata e Dell’Angela, paga un brutto ultimo quarto in cui, dopo tre periodi di lotta punto a punto in cui le difese hanno prevalso sugli attacchi, fatica a trovare la via del canestro e commette troppi errori che permettono ai collinari di piazzare il break decisivo e aggiudicarsi l’incontro.

Il premio come miglior giocatore del torneo se lo aggiudica Luca Tosoni (Il Michelaccio San Daniele), mentre il riconoscimento come miglior giovane va a Fabio Maghet (Bluenergy Codroipo).

 

Bluenergy Codroipo – Il Michelaccio San Daniele 50-60

Bluenergy Codroipo: Massimiliano Moretti 3, Girardo 7, Matteo Moretti 2, Sant 3, Nobile 4, Venaruzzo, Macaro 9, Maghet 18, Mozzi, Trevisan 2, Costantini 2. Allenatore: Portelli.

Il Michelaccio San Daniele: Vidoni ne, Pellarini 5, Colutta 1, Simonutti 3, Nicoloso ne, Domini ne, Bortoluzzi 7, Tosoni 17, Bellina 10, Cella, Ellero 13, Di Just 4. Allenatore: Sinone.

Parziali: 24-13, 50-16, 67-28, 84-42

NoteCodroipo: Tiri liberi 13/17, Tiri da due 11/30, Tiri da tre 5/32, Rimbalzi 43, Assist 6. San Daniele: Tiri liberi 19/24, Tiri da due 13/31, Tiri da tre 5/23, Rimbalzi 39, Assist 9.

Usciti per falli: Bellina. Fallo tecnico a Pellarini al 25’.

Arbitri: Francesco Carbonera, Domenico Castellari