IMG-20190302-WA0025-630x420Codroipo – Dopo lo stop con Spilimbergo, la Bluenergy Group torna subito alla vittoria con la convincente prestazione contro Cordenons nonostante le assenze di Venaruzzo e Munini limitando a soli 61 punti il miglior attacco del campionato.

Dopo i primi minuti di studio da parte delle due squadre, Codroipo prende subito il largo portandosi a +11 al termine del primo quarto grazie in particolare a 7 punti di un ottimo Spangaro (19 punti, 5 rimbalzi, 8 falli subiti e 24 di valutazione). Nel secondo periodo i padroni di casa abbassano il ritmo del proprio gioco ma comunque non hanno problemi a gestire il vantaggio andando alla pausa lunga sul 31-20.

Nella ripresa Codroipo continua a imporre il proprio gioco toccando anche il +14 (49-35 al 28’) con Miani, Cordenons le prova tutte per rientrare in partita e riesce a tornare a -6 (50-44 al 29’) con le triple di Costanzo e Pezzutti e andare all’ultima pausa sul 54-45. Nell’ultimo quarto Cordenons finisce la benzina e la Bluenergy, con Spangaro, Petrovčič (13 punti, 7 rimbalzi, 5 assist e 4 stoppate) e Accardo, riprende il controllo dell’incontro aumentando il vantaggio fino al +21 finale sul 82-61.

Il prossimo turno (sabato 9 marzo alle ore 20.30), la Bluenergy Group farà visita all’OFM Lussetti Servolana Trieste.

 

Serie C Silver: Bluenergy Group Codroipo – Intermek 3S Cordenons 82-61

Bluenergy Group Codroipo: Miani 13, Rizzi 2, Spangaro 19, Petrovčič 13, Trevisan, Venaruzzo ne, Madinelli 3, Martello, Mozzi 12, Gaspardo 10, Accardo 10. Allenatore: Franceschin.

Intermek 3S Cordenons: Frusi 11, Damjanović 8, Pezzutti 12, Mezzarobba, Casara, Costanzo 7, Corazza 7, Marella 8, Camaj, Basaldella 8, Pivetta. Allenatore: Beretta.

Parziali: 20-9, 31-20, 54-45, 82-61

NoteCodroipo: Tiri liberi 25/30, Tiri da due 21/42, Tiri da tre 5/19, Rimbalzi 56, Assist 20. Cordenons: Tiri liberi 16/28, Tiri da due 12/45, Tiri da tre 7/24, Rimbalzi 36, Assist 6.

Arbitri: Fulvio Caroli di Udine e Giacomo Massimiliano Anastasia di Sesto al Reghena