Mestre – Dopo la sconfitta subita all’esordio contro Verona, la Bluenergy, che schiera Diego Nata in attesa del recupero di Urbani dall’infortunio alla spalla, si riscatta subito espugnando il parquet di Mestre grazie a una prova convincente e con ottime percentuali al tiro (60% da due, 46% da tre e 95% ai liberi).
La Bluenergy mette in scena una gara concreta in entrambi i lati del campo e tiene sempre in mano le redini dell’incontro neutralizzando tutti i tentativi di rimonta di Mestre. I padroni di casa iniziano meglio portandosi sul 7-3 al 3’, ma Codroipo risponde subito ribaltando il punteggio fino a +7 (13-20 al 7’) e chiude il primo quarto avanti 22-28. Nel secondo periodo la Bluenergy, guidata da Nobile (15 punti, 4 rimbalzi e 3 assist) e Maghet (17 punti, 8 rimbalzi e 5 assist), continua a comandare tra i 3 e i 6 punti ma non riesce a scrollarsi di dosso Mestre, brava a sfruttare i pochi errori avversari per rimanere a contatto; e così si va alla pausa lunga sul 38-44.
Nella ripresa Codroipo inizia un po’ contratto e Mestre ne approfitta per tornare in vantaggio sul 49-48 al 25’; la Bluenergy è brava a non abbattersi, rimane concentrata e piazza un parziale di 2-14 chiuso da un super Gaspardo (22 punti con 4/5 da due, 4/6 da tre, 5 rimbalzi, 4 palle recuperate e 29 di valutazione), ben aiutato da Infanti (13 punti, 6 rimbalzi, 3 assist e 4 falli subiti) e Demarchi (12 punti, 4 assist e 6 falli subiti), con cui si porta a +11 chiudendo il terzo periodo sul 51-62. Nell’ultimo parziale la Bluenergy arriva al massimo vantaggio a+17 (58-75 al 38’), controlla agevolmente il vantaggio e chiude l’incontro sul 68-83.
Il prossimo turno (venerdì 13 ottobre alle ore 21.00), la Bluenergy ospiterà tra le mura amiche il Gruppo SME Caorle.

Serie C Gold: Ciemme Mestre – Bluenergy Group Codroipo 68-83
Ciemme Mestre: Fabris ne, Boaro 14, Bedin 6, Prete 1, Rosada 8, Maran 12, Segato, Bei 12, Cucchi 15, Salvato ne, Tagliapietra ne. Allenatore: Volpato.
Bluenergy Group Codroipo: Demarchi 12, Rizzi, Urbani ne, Miani ne, Umberto Nobile 15, Venaruzzo, Nata 2, Infanti 13, Maghet 17, Mozzi 2, Gaspardo 22. Allenatore: Portelli.
Parziali: 22-28, 38-44, 51-62, 68-83
NoteMestre: Tiri liberi 7/18, Tiri da due 20/51, Tiri da tre 7/21, Rimbalzi 34, Assist 17. Codroipo: Tiri liberi 20/21, Tiri da due 15/26, Tiri da tre 11/24, Rimbalzi 40, Assist 19.
Arbitri: Luca Cavedon di Marano Vicentino (VI) e Alessandro Crivellaro di Breganze (VI)