Bologna – Nei primi minuti della gara le squadre sentono la pressione e faticano a trovare la via del canestro: la tripla di Dania porta Montegranaro sul 4-7 al 7′ ma la Tir Italia risponde subito con un parziale di 7-0 ispirato da una buona difesa di squadra e chiuso dalla tripla di Miani che costringe i marchigiani al timeout (11-7 al 8′). Nell’ultimo minuto i codroipesi riescono però a sciupare le quattro lunghezze di vantaggio raggiunte con delle palle perse ingenue che permettono alla Poderosa di chiudere in vantaggio la prima frazione per 13-14. La gara prosegue a punteggio basso (17-18 al 15′), Codroipo inizia a soffrire in attacco la zona dei giallo-blu mentre in difesa i problemi di falli rendono ancora più evidente il gap fisico tra le due formazioni con Montegranaro che ne approfitta per piazzare un parziale di 1-10 (20-28). Dopo il timeout di coach Silvani Rizzi dalla lunetta smuove il tabellone per Codroipo solo per subire una tripla sulla sirena da Angellotti che manda le squadre negli spogliatoi sul 22-31.

Durante l’intervallo coach Silvani carica a dovere i campioni regionali FVG che tornano in campo con la faccia giusta, la difesa e la circolazione di palla tornano quelle “giuste” e la Tir Italia, dopo il canestro iniziale della Poderosa che vale il +11 (22-33), inizia l’inesorabile rimonta: ispirati in entrambe le metà  campo da Bartoli, i codroipesi mettono alle strette gli avversari fino a sorpassare sul 38-37 al 26′ con una tripla di Miani; un’amnesia difensiva e due palle perse di troppo rischiano di vanificare la fatica fatta fino a quel momento e Montegranaro infatti chiude il quarto sul 38-42. Codroipo pare aver perso di nuovo il bandolo della matassa e per i primi minuti del quarto periodo non riesce a riavvicinarsi (44-39). E’ Costantini a suonare la carica per la truppa friulana: la guardia codroipese griffa 12 punti negli ultimi 5 minuti ponendo fine alla siccità  offensiva mentre le maglie della difesa si stringono sempre di più. “Costa” dalla lunga firma il sorpasso 46-44 consolidato da Bartoli (48-44 al 37′) e la Poderosa, nonostante il dominio a rimbalzo, non riesce a capitalizzare contro la solida difesa biancorossa che mantiene dalla lunetta le 4 lunghezze di vantaggio che sanciscono l’approdo della Tir Italia Codroipo all’Interzona.

 

Under 18 Elite, Spareggio Interzona: Tir Italia Codroipo – Poderosa Pall. Montegranaro 56-52

Tir Italia Codroipo: Favaretto, Casagrande, Bartoli 12, Miani 11, Pignaton 6, Salvador, Propedo ne, Valoppi, Rizzi 8, Costantini 19, Falcon. Allenatore: Silvani.

Poderosa Pall. Montegranaro: Dragusin, Angelotti 10, Scosso, Raccichini ne, Capancioni 2, Dania 15, Perticarini, Palmieri 4, Ciarpella 11, Piergentili 6, Pagliaricci 4. Allenatore: Ciarpella.

Parziali: 13-14, 22-31, 38-42, 56-52

Arbitri: Gianluca Brini di Bologna e Francesco Zaniboni di Bologna

Post correlati