La Tir Italia Codroipo si è laureata campione regionale Under 18 Elite per il secondo anno consecutivo vincendo l’ultimo atto delle Final Four (organizzata proprio al Palazzetto dello Sport di Codroipo) contro la CBU Udine per 82-52. Ora i codroipesi sono attesi dallo spareggio Interzona, scoglio che l’anno scorso ha fatto chiudere la stagione dei biancorossi, in programma giovedì 11 maggio a Bologna contro la Poderosa Montegranaro nella gara che potrebbe portare la qualificazione all’Interzona.

Queste le parole di Coach Matteo Silvani, capo allenatore dell’Under 18 Elite e responsabile del Settore Giovanile dell’ADP Codroipese: «Conquistare il titolo regionale per la seconda volta consecutiva è il segnale che questo gruppo ha acquisito una mentalità vincente e non si sente appagato. Voglio ringraziare tutti i ragazzi per la dedizione nei confronti della squadra e per il modo in cui hanno saputo stare in mezzo al campo in queste due intense partite. Ringrazio il mio vice Zamparini per la passione e la professionalità dimostrata ogni giorno. Un pensiero va alla Società che si è tanto prodigata in questa manifestazione. Vincere in casa in un palazzetto gremito è stato davvero emozionante. Questa come non mai credo sia stata la vittoria di tutti.»

La stagione della Tir Italia Codroipo inizia con la prima fase nel campionato Under 18 Eccellenza che la vede concludere al sesto posto: in virtù di questo piazzamento Codroipo è stato inserito nel girone “Gold” del campionato Under 18 Elite dove si è qualificata alla Final Four grazie a un ruolino di marcia immacolato con un bottino di 7 vittorie in 7 gare e con l’aggiunta di essersi dimostrato il miglior attacco e la miglior difesa del girone.

La partecipazione alla Final Four ha dato possibilità alla Tir Italia di difendere il titolo vinto la scorsa stagione iniziando dalla semifinale dove i padroni di casa hanno superato la Collinare Basket Fagagna per 64-51. In Finale i codroipesi hanno affrontato la CBU Udine, giunto in finale grazie alla rimonta ai danni dei cugini dell’UBC in semifinale, dove hanno resistito alla forte partenza degli udinesi per poi superare e controllare la gara fino al 82-52 finale ottenuto davanti a una bellissima cornice di pubblico con quasi 200 spettatori presenti.

Questi i componenti del roster: Luca Favaretto, Luca Casagrande, Iacopo Bartoli, Gabriele Miani, Massimiliano Pignaton, Riccardo Salvador, Demien Propedo, Cristian Valoppi, Alessandro Rizzi (capitano), Alessandro Costantini, Andrea Falcon e Alessandro Golin.