Leoncino Basket Mestre – Tir Italia Codroipo 84-60

Buon inizio per la Tir Italia che risponde colpo su colpo alle iniziative mestrine del primo quarto (12-11 al 5′) e prende anche 4 lunghezze di vantaggio con la tripla di Costantini (13-17 al 8′) per poi chiudere la prima frazione con due punti di ritardo (21-19). Nel secondo quarto Codroipo fatica su entrambe le metà  campo, il Leoncino con un 10-0 stacca i biancorossi che tornano a -8 (33-25) con Bartoli ma nel finale del quarto il dominio a rimbalzo dei veneti fa chiudere il primo tempo sul 38-25. Nonostante il gap fisico Codroipo prova a tenere botta con Rizzi ma due triple consecutive di Mestre spaccano definitivamente la gara portando gli avversari a +21 (56-35), divario che la Tir Italia non riuscirà  a diminuire.

Tir Italia Codroipo: Favaretto, Casagrande, Bartoli 8, Miani 9, Pignaton 10, Salvador ne, Propedo, Valoppi 2, Rizzi 15, Costantini 16, Falcon. Allenatore: Silvani.

Leoncino Basket Mestre: Moretti, Brollo 10, Gaudio 7, Rampado 3, Dri, Segato 13, Tagliapietra 13, Busatto 9, Bedin 11, Marini 4, Stocco 14. Allenatore: Brion.

Parziali: 21-19, 38-25, 65-43, 84-60

 

Crocetta Don Bosco Torino – Tir Italia Codroipo 56-34

Codroipo inizia con un piglio difensivo diverso dalla gara con Mestre e guidata da Miani resta a contatto dei campioni del Piemonte (13-8 al 7′) ma un parziale torinese di 8-0 stacca la Tir Italia che insegue di 11 lunghezze dopo i primi 10′. I biancorossi provano a ricucire il gap ma alla pausa lunga il divario è di 14 punti (35-21). Le percentuali per i codroipesi nella seconda metà  di gara non si alzano, infatti i friulani pur lottando non riescono a limitare le iniziative degli avversari che arrivano a +20 al 28′ (45-25).

Tir Italia Codroipo: Favaretto, Casagrande 2, Bartoli 9, Miani 12, Pignaton, Salvador, Propedo, Valoppi, Rizzi 7, Costantini 4, Falcon. Allenatore: Silvani.

Crocetta Don Bosco Torino: Andreutti 15, Buffa 11, Ugoccioni, Carpenteri 6, Siragusa, Pozzato 3, Magnocavalli 2, Rossetto, Lissiotto 11, Dho, Cibrario 3, Leone 5. Allenatore: Tassone.

Parziali: 20-9, 35-21, 46-25, 56-34

 

Don Bosco Livorno – Tir Italia Codroipo 58-47

Inizio da incubo per la Tir Italia completamente apatica in difesa, Livorno vola sul 16-2 dopo 6′ e termina la prima frazione sul 27-11. I ragazzi di coach Silvani si danno una scossa nel secondo quarto: la difesa sale finalmente di tono concedendo solo 4 punti al Don Bosco che soffre il ritmo e l’intensità codroipese per il 31-24 del 20′. L’inizio del terzo quarto è ancora di marca livornese che parte con un perentorio 9-0 costringendo al timeout la panchina friulana, la sospensione ha i suoi frutti: controparziale di 7-0 con la Tir Italia spinta da Pignaton che torna a -5 (41-36). Livorno sfrutta i centimetri per il controllo dei rimbalzi con cui torna a +11 (50-39 al 34′), la Tir Italia cerca con le ultime energie rimaste di tornare a contatto la senza successo.

Tir Italia Codroipo: Favaretto 2, Casagrande 2, Bartoli 2, Miani 13, Pignaton 17, Salvador, Propedo, Valoppi, Rizzi 4, Costantini 5, Falcon 2. Allenatore: Silvani.

Don Bosco Livorno: Cioni, Paolino, Cecchi 13, Bonaccorsi 2, Calvi, Graziani 12, Korsunov 5, Thiam ne, Galeani 8, Zanini 6, Casarosa 2, Bianco 10. Allenatore: Saibene.

Parziali: 27-11, 31-24, 44-37, 57-46