WhatsApp Image 2019-05-30 at 10.34.23Pordenone – Un canestro di Munini a meno di un secondo dal termine annichilisce Pordenone e regala alla Bluenergy Group la promozione in Serie C Gold. In un Palasport Crisafulli gremito con oltre 2000 spettatori è andata in scena gara 2 della finale playoff, una partita bellissima e infinita (alla fine durata due ore e 40 minuti) a causa della rottura di un tabellone durante il primo quarto che ha interrotto l’incontro per circa 40 minuti.

Codroipo arriva in terra naoniana per chiudere i giochi, Pordenone è invece chiamato a una reazione dopo la batosta subìta in gara 1 e tentare di mandare la serie a gara 3. Pordenone WhatsApp Image 2019-05-30 at 10.34.28vuole dimostrare il suo valore e dimostrare che la sconfitta di quattro giorni prima è stato solo un incidente di percorso: come ci si poteva aspettare i padroni di casa, trascinati dalle giocate di Mattia Galli (26 punti, 5 rimbalzi e 6 falli subiti) e Truccolo (25 punti e 7 falli subiti), partono a razzo e volano sul +16 (21-5 all’8’), mentre Codroipo è in grande difficoltà e appare tramortito dall’aggressività avversaria faticando molto a entrare in partita. Dopo il 25-11 alla fine del primo quarto, la Bluenergy però non molla e tenta di rientrare grazie alle iniziative di Spangaro e Munini, autori nel secondo quarto rispettivamente di 9 e 6 punti, riuscendo ad andare all’intervallo sotto di 7 lunghezze sul 39-32.

WhatsApp Image 2019-05-30 at 10.35.41Nella ripresa, Pordenone è sempre più in difficoltà e in attacco si blocca, mentre Codroipo aumenta l’intensità del proprio gioco e prima impatta sul 42-42 al 26’ con la tripla di Venaruzzo (16 punti, 4 rimbalzi, 3 assist e 5 falli subiti) e poi compie il sorpasso grazie a Gaspardo (15 punti e 10 rimbalzi), che nel terzo quarto (chiuso sul 47-49) segna 9 punti compresa la tripla del +5 (44-49 al 28’).

Si arriva così agli ultimi decisivi 10 minuti di gioco, che si riveleranno non adatti ai deboli di cuore. Venaruzzo realizza il canestro del +4 (47-51), ma Mattia Galli segna 12 punti consecutivi che permettono a Pordenone di tornare in vantaggio a +2 (59-57) quando mancano 3 minuti e 16 secondi 61704640_2309829642416042_4938894622949638144_nalla fine. Nelle azioni successive i padroni di casa perdono per falli prima Muner e poi Girardo, Codroipo rimane concentrato e torna a +4 (59-63 a 1 minuto e 33 secondi dal termine) con i tiri liberi di Mozzi e Venaruzzo (2/2 a testa). Poi Truccolo riapre l’incontro e a 50 secondi riporta il punteggio in parità sul 63-63. Mozzi, dominante in area catturando 17 rimbalzi, fa ancora 2/2 dalla lunetta e, insieme a un libero di Accardo, la Bluenergy torna a +3 (63-66 a 41 secondi) ma non riesce a chiudere l’incontro perché Nora fissa il -1 (65-66 a 18 secondi) e poi Venaruzzo fa 1/2 ai liberi per il +2 (65-67 a 14 secondi). Truccolo si assume la responsabilità del possesso seguente e in penetrazione segna il canestro del pareggio (67-67) quando mancano 4 secondi e mezzo da giocare. Dopo il timeout chiamato da coach Franceschin, la squadra esegue alla perfezione lo schema e Munini allo scadere dall’angolo segna il canestro della vittoria in faccia a Davide Galli e scatena la festa codroipese sia in campo sia sugli spalti.

 

 

Serie C Silver (Finale Playoff, Gara 2): Winner Plus Sistema Pordenone – Bluenergy Group Codroipo 67-69

Winner Plus Sistema Pordenone: Davide Galli, Mattia Galli 26, Girardo 4, Gelormini, Gomirato 1, De Rosa ne, Pin Dal Pos, Piccinin ne, Marzano ne, Truccolo 25, Nora 2, Muner 9. Allenatore: Longhin.

Bluenergy Group Codroipo: Miani, Rizzi ne, Spangaro 12, Petrovčič 4, Trevisan ne, Venaruzzo 16, Madinelli ne, Munini 11, Martello ne, Mozzi 10, Gaspardo 15, Accardo 1. Allenatore: Franceschin.

Parziali: 25-11, 39-32, 47-49, 67-69

NoteSistema PN: Tiri liberi 17/23, Tiri da due 16/40, Tiri da tre 6/24, Rimbalzi 33, Assist 12. Codroipo: Tiri liberi 29/40, Tiri da due 17/50, Tiri da tre 2/9, Rimbalzi 54, Assist 7.

Usciti per falli: Girardo e Muner. Fallo antisportivo di Mattia Galli al 36’.

Arbitri: Fulvio Caroli di Udine ed Eric Petronio di Trieste

Post correlati