Grande è il rammarico per la sospensione dell’attività che blocca il proseguimento di una collaborazione fortemente voluta dalle Società ADP Codroipese e Libertas Gonars. Infatti, dopo diversi incontri iniziati a fine primavera e proseguiti tutta l’estate tra lo staff tecnico e i dirigenti delle due Società, a fine settembre era partito con entusiasmo il progetto, condiviso sia dai ragazzi sia dalle famiglie, con allenamenti congiunti per annate giovanili dal 2005 al 2009.

Nel frattempo, durante questo periodo di sospensione delle attività, gli allenatori delle due Società si “incontrano virtualmente” per discutere come organizzare e migliorare il progetto in vista della futura ripresa degli allenamenti.

Questo il comunicato condiviso delle Società:

 

PROGETTO DI COLLABORAZIONE TECNICA TRA ADP CODROIPESE E POLISPORTIVA LIBERTAS GONARS

 

Denominazione: Progetto di Sviluppo Tecnico Giovanile per Rappresentative (STGR) tra le Società ADP Codroipese e Polisportiva Libertas Gonars

 

Dirigenti referenti: Massimo Marello, Giacomo Piu

Responsabili tecnici: Federico Franceschin, Maurizio Ivancich

 

Programma

Il Progetto prevede incontri settimanali durante tutto l’anno con gruppi di atleti misti di età e livello omogeneo appartenenti alle due Società. Il Progetto interessa tutte le categorie giovanili a partire dagli Esordienti fino agli Under18 e prevede l’inserimento dei giovani più futuribili nelle due squadre senior, rispettivamente di C Gold e Serie D.

Per i tecnici si terranno mensilmente delle “tavole rotonde” durante le quali sarà condiviso il programma tecnico mensile e si discuterà di temi tecnici particolari proposti di volta in volta.

Ogni Società giocherà i propri campionati di competenza con i propri atleti in modo tale da non creare possibili diaspore all’interno di ognuna di esse; l’unica eccezione è rappresentata dall’Under 18, dove si uniranno i gruppi per formare una squadra che parteciperà al campionato Under 18 Gold.

In rappresentanza del Progetto, le Rappresentative, formate dagli atleti delle due Società che si formeranno dal lavoro svolto settimanalmente, parteciperanno a tornei di livello adeguato durante il periodo di sosta dei campionati.

Nel Progetto sono anche previste collaborazioni tra le Società per organizzare Camp Estivi ed eventi aperti a tutti i loro atleti e famiglie.

 

Obiettivi tecnici

Il Progetto ha come obiettivo:

1) La ricerca del miglioramento tecnico individuale di ogni partecipante attraverso:

– un programma tecnico specifico mirato sui fondamentali individuali;

– un lavoro tecnico con giocatori con competenze di livello omogeneo;

– un aumento della motivazione, interesse, attenzione al lavoro e di conseguenza un innalzamento della capacità di apprendimento;

– un aumento della competitività e dell’intensità delle sedute di allenamento;

– un aumento del numero di ore di pratica tecnica.

2) La crescita tecnica dello staff tecnico attraverso:

– il confronto delle idee.

 

Obiettivi relazionali

Il programma ha al suo interno non solo obiettivi tecnici ma vuole anche fungere da volano per iniziative di carattere relazionale tra dirigenti e anche tra genitori per rendere il progetto ancora più fondante. Inoltre, si programmerà una “giornata-evento” durante la quale un ospite d’eccezione intratterrà su temi riguardanti i giovani.

 

Conclusioni

L’intento è quello di predisporre un percorso tecnico-organizzativo che permetta a tutti i giovani di entrambe le Società di trovare sia uno spazio adeguato alle proprie capacità ma anche altamente competitivo e stimolante, dando così seguito a quello che è stato il primo significativo risultato con il passaggio di Spangaro Riccardo (classe 2000) dal settore giovanile della Libertas Gonars alla serie D e successivamente alla Serie C Gold con Codroipo fino a far parte attualmente della rosa di giocatori che si allena con l’APU Old Wild West Udine di serie A2 e aver recentemente partecipato con la stessa alla Supercoppa Centenario 2020.

 

ADP Codroipese – Libertas Gonars

Post correlati