Codroipo – All’esordio casalingo stagionale la Bluenergy Codroipo, con Nata in panchina solo per onor di firma, recupera da -17 e vince contro Fogliano grazie a un grande secondo tempo in cui mette in scena una pressione difensiva di rara intensità ed efficacia.

L’inizio di gara vede Codroipo portarsi a +6 (9-3 al 4’) con 5 punti di Girardo e 3 di Nobile, ma Fogliano si riavvicina subito a -1 (11-10 al 6’) grazie a Dreas (16 punti, 15 rimbalzi, 5 falli subiti e 22 di valutazione) e Matteo Piani; gli attacchi prevalgono sulle difese e le due squadre giocano punto a punto fino alla fine del quarto, chiuso sul 25-25.

Nel secondo periodo, la Bluenergy subisce l’inizio shock degli ospiti, che piazzano un parziale di 0-13 con cui si portano sul 25-38 al 14’ grazie a 3 triple consecutive (una di Luppino e due di Tanzariello) e ai canestri da due punti di Raccaro e Matteo Piani. I padroni di casa si sbloccano con la tripla di Nobile, ma sprofondano ancora più in basso fino a -17 (28-45 al 16’) con 4 punti dell’ex Deana. Codroipo ha un sussulto e, con un parziale di 8-0, torna a -9 (36-45 al 19’) grazie a 4 punti a testa per Girardo e Infanti, ma alcune disattenzioni difensive permettono a Fogliano di tornare a +14 (36-50) a metà partita.

Nella ripresa, la Bluenergy torna in campo completamente trasformata: infatti, nel secondo tempo piazza un parziale di 35-13 e mette in scena un’intensità difensiva praticamente perfetta che non lascia scampo a Fogliano, limitato a 4 punti in 18 minuti (!!!). Nel terzo quarto, i padroni di casa piazzano subito un parziale di 10-0 (46-50 al 24’) con 5 punti di Nobile (19 punti, 7 rimbalzi, 2 assist, 2 palle recuperate e 20 di valutazione), 3 di Infanti (17 punti, 4 rimbalzi, 2 assist, 8 falli subiti e 25 di valutazione) e 2 di Girardo costringendo coach Zuppi a chiamare timeout. Nei restanti 6 minuti del periodo praticamente non si segna (parziale di 3-2 per Codroipo), i padroni di casa costringono Fogliano a commettere molti errori e a realizzare soli 2 punti (Luppino) in 10 minuti e all’ultima pausa il punteggio è 49-52.

Nell’ultimo quarto, la Bluenergy, con Girardo, Infanti e Malfante in panchina per tutto il periodo, trova nel quintetto composto da Massimiliano Moretti, Nobile, Serrao, Sant e Trevisan tutta l’energia necessaria per continuare nella sua difesa asfissiante, mentre gli ospiti non riescono in alcun modo a trovare la via del canestro; capitan Serrao si accende da oltre l’arco e i padroni di casa, con un parziale di 17-2, arrivano al massimo vantaggio a +12 (66-54 al 38’) grazie a 9 punti di Serrao (tre triple), 6 di Nobile e 2 di Sant. Fogliano si sblocca in attacco solo a 2 minuti dal termine segnando 9 punti, ma la Bluenergy ormai è in pieno controllo dell’incontro, che termina con il punteggio di 71-63.

Nel prossimo incontro (sabato 31 ottobre alle ore 20.30), la Bluenergy farà visita all’Eppinger Don Bosco Trieste, che nell’ultimo turno è stato sconfitto dal Latte Carso UBC Udine per 73-61.

 

Bluenergy Codroipo: Massimiliano Moretti, Girardo 15, Nobile 19, Serrao 11, Malfante, Dell’Angela, Rizzi ne, Sant 5, Infanti 17, Nata ne, Trevisan 4, Costantini ne. Allenatore: Portelli.

Geoclima Fogliano: Luppino 12, Sdrigotti 2, Deana 4, Dreas 16, Visintin 2, Cossi ne, Tanzariello 6, Matteo Piani 6, Dalla Pozza 2, Basso, Raccaro 10, Alberto Piani 3. Allenatore: Zuppi.

Parziali: 25-25, 36-50, 49-52, 71-63

NoteCodroipo: Tiri liberi 15/22, Tiri da due 16/32, Tiri da tre 8/24, Rimbalzi 37, Assist 12. Fogliano: Tiri liberi 8/13, Tiri da due 17/42, Tiri da tre 7/23, Rimbalzi 39, Assist 9. Fallo tecnico a coach Portelli al 16’ e a Matteo Piani al 34’.

Arbitri: Enrico Sabbadini, Riccardo Sellan