Codroipo – Nel big match nonché derby della 9° giornata di ritorno e scontro diretto per il 2° posto la Bluenergy sconfigge meritatamente San Daniele e ribalta anche la differenza canestri raggiungendo e sorpassando in classifica proprio i collinari.

Partenza fulminante di San Daniele, che vola a +11 (2-13 al 5’ e 4-15 al 7’), mentre Codroipo è poco concentrato sia in attacco sia in difesa e commette molti errori banali. Due triple consecutive (Nobile e Moretti) e un canestro da due di Infanti riavvicinano la Bluenergy fino a -1 (14-15 al 9’), ma un gioco da 3 punti di Tamigi chiude il primo periodo sul 14-18.

Nel secondo quarto inizia lo show di Codroipo, che piazza un parziale di 53-26 in 20 minuti tra l’inizio del 2° e l’inizio del 4° periodo: dopo 5 punti consecutivi di Pellarini che valgono il +5 ospite (18-23 al 14’), i padroni di casa iniziano a giocare di squadra e aumentano l’intensità difensiva con la conseguenza che in attacco trovano con facilità la via del canestro. Da qui nasce il parziale di 12-0 propiziato da 8 punti di capitan Serrao, che, con 2 triple consecutive e 2 tiri liberi, porta la sua squadra a +7 (30-23 al 17’); poi è un monumentale Nata (19 punti, 15 rimbalzi, 3 palle rubate, 5 falli subiti e 31 di valutazione), con 7 punti consecutivi, a fissare il +10 (41-31) con cui si va alla pausa lunga.

Nella ripresa la Bluenergy continua a produrre un fantastico basket, mentre San Daniele non sa che pesci pigliare per arginare una squadra che si abbatte come un fiume in piena sui malcapitati avversari: dal 50-39 al 25’ Codroipo piazza un parziale di 12-0 con cui si porta a +23 (62-39 al 28’) con 6 punti di Girardo (16 punti e 13 rimbalzi) e poi arriva al massimo vantaggio a +24 (73-49 al 33’) sempre con Girardo.

A questo punto San Daniele tenta il tutto per tutto: Bortoluzzi ed Ellero prendono per mano la squadra e segnano 4 triple consecutive (due a testa) dando il via alla rimonta con cui gli ospiti arrivano a -9 (77-68 al 2 minuti e 35 secondi dal termine). La rimonta non va oltre, perché la Bluenergy, con gli ultimi sforzi di una partita in cui ha speso tutto, ha il sangue freddo necessario per mantenere il vantaggio e chiudere l’incontro sull’84-74.

Il prossimo turno (sabato 2 aprile alle ore 18.30), la Bluenergy ospiterà fra le mura amiche la Geatti Basket Time Udine, che nell’ultimo turno è stata sconfitta dalla DGM Campoformido per 74-64.

 

Bluenergy Codroipo: Massimiliano Moretti 5, Girardo 16, Nobile 9, Serrao 8, Malfante 7, Dell’Angela 5, Rizzi ne, Sant, Infanti 15, Nata 19, Trevisan, Costantini ne. Allenatore: Portelli.

Il Michelaccio San Daniele: Tamigi 12, Pellarini 7, Colutta 5, Simonutti ne, Polo, Bortoluzzi 10, Tosoni 8, Bertoli, Ellero 19, Di Just 13. Allenatore: Sgoifo.

Parziali: 14-18, 41-31, 67-44, 84-74

NoteCodroipo: Tiri liberi 17/24, Tiri da due 26/63, Tiri da tre 5/15, Rimbalzi 54, Assist 13. San Daniele: Tiri liberi 17/25, Tiri da due 15/34, Tiri da tre 9/24, Rimbalzi 33, Assist 14.

Usciti per falli: Nata e Pellarini. Fallo tecnico a Ellero al 24’.

Arbitri: Francesco Carbonera, Andrea Frongia