Romans d’Isonzo – La Bluenergy, nonostante l’assenza di capitan Serrao per motivi di lavoro, ottiene la 7° vittoria consecutiva espugnando senza problemi il parquet della Ferroluce Romans, che per l’occasione deve fare a meno di due pedine fondamentali come Franz e Paradiso.

Codroipo mette al sicuro il risultato già nel primo quarto portandosi a +16 (6-22 al 9’) grazie soprattutto a 11 punti di Girardo. La Bluenergy non sembra subire particolarmente il parziale di 9-0 (15-22 al 13’) con cui Romans tenta di rientrare in partita perché appena accelera riesce facilmente a trovare la via del canestro e andare alla pausa lunga a +16 (27-43).

Nella ripresa Codroipo aumenta il divario fino al massimo vantaggio a +28 (40-68) con cui chiude il terzo periodo grazie soprattutto al trio composto da Girardo (21 punti e 7 rimbalzi), Infanti (18 punti, 5 rimbalzi, 6 assist, 4 falli subiti e 25 di valutazione) e Nobile (15 punti, 3 assist e 6 falli subiti). Negli ultimi 10 minuti di gioco gli ospiti si limitano senza particolari problemi a gestire il vantaggio, mentre Romans, guidato da Fini (15 punti, 2 assist e 5 palle rubate), tenta di ricucire il divario e chiude l’incontro sul 68-86.

Il prossimo turno (sabato 9 aprile alle ore 17.30), la Bluenergy farà visita al Latte Carso UBC Udine, che nell’ultimo turno ha sconfitto la DGM Campoformido per 80-68.

 

Ferroluce Asar Romans: Costi, Fini 15, Musig 7, Crevatin 12, Salappas, Gasparini, Pieri 11, Devetak 12, Paradiso ne, Gennaro 11. Allenatore: Zavrtanik.

Bluenergy Codroipo: Massimiliano Moretti 3, Girardo 21, Nobile 15, Malfante 8, Dell’Angela 4, Rizzi, Sant 5, Infanti 18, Nata 6, Trevisan 6. Allenatore: Portelli.

Parziali: 10-22, 27-43, 40-68, 68-86

NoteRomans: Tiri liberi 10/21, Tiri da due 23/50, Tiri da tre 4/14, Rimbalzi 33, Assist 15. Codroipo: Tiri liberi 12/21, Tiri da due 31/49, Tiri da tre 4/15, Rimbalzi 40, Assist 17. Fallo antisportivo a Musig al 25’ e a Fini al 34’. Fallo tecnico a Devetak al 32’ e a Fini al 38’.

Arbitri: Roberto Perabò, Andrea Pulvirenti