Codroipo – Buon avvio dei padroni di casa che trovano agevolmente la via del canestro nei primi minuti della gara (9-3 al 4’ e 12-6 al 5’), Fagagna risponde subito presente e si fa sotto con un paio di conclusioni dalla distanza (16-14 al 7’). L’ottima difesa codroipese costringe a molte palle perse Fagagna e grazie alla capitalizzazione delle stesse nella metà campo offensiva, la squadra di Silvani torna ad aumentare il divario arrivando a +10 (29-19 all’11’). Codroipo tiene un buon ritmo e al 15’ è ancora +10 (37-27) ma un calo di concentrazione in difesa permette lo 0-7 agli ospiti che tornano a -3 con 4 minuti da giocare prima della pausa lunga. Il timeout di coach Silvani ricompatta i biancorossi, che tornano in campo concentrati e piazzano un 11-3 nel finale del secondo periodo per il 49-39 a metà partita. In apertura del terzo quarto i padroni di casa arrivano fino al +13 (54-41 al 22’) prima di subire il pesante parziale di Fagagna, 3-18 con cui si porta a +10 al 30’; Codroipo sembra in balia degli avversari e incapace di contenere un 1vs1 o trovare una buona soluzione in attacco. Fagagna è in pieno controllo del match con l’inerzia dalla sua parte, il blackout casalingo continua nel quarto periodo: gli ospiti toccano il +17 (58-75 al 32’) mentre i ragazzi codroipesi non paiono in grado di reagire. L’ultimo sussulto arriva ormai tardi quando con un 5-0 i ragazzi di coach Silvani tornano prima a -11 (72-83 al 38’) e poi a -8 (77-85) con 1 minuto e 14 secondi da giocare, ma senza riuscire a riaprire definitivamente la gara.

Codroipo tornerà in campo domenica 15 novembre alle 11.00 al Palasport “Falcone-Borsellino” di San Daniele del Friuli.

 

Pall. Codroipese: Casagrande 12, Bagnarol 8, Silvestri 2, Miani 11, Cudini 9, Lazzara 11; Cordovado 4, Trevisan, Fabbro 22, Venuto 2, Propedo, Zivanic. Allenatore: Silvani.

Collinare Basket Fagagna: Rizzi ne, Ceschia 15, Brini 3, Fabris 19, D’Andrea 24, Capellupo 5, Persello ne, T. Gallizia 11, Pilosio, Moretti ne, A. Gallizia 4, De Monte 7. Allenatore: Cossaro.

Parziali: 24-18, 49-39, 57-67, 81-88

Arbitri: Dal Molin, Zinni