I codroipesi iniziano la gara col piglio giusto riuscendo a imporre il proprio ritmo alla gara, un’ottima circolazione di palla in attacco permette di trovare sempre un tiro aperto e sono proprio le ottime percentuali da fuori (3/6 da tre nel primo quarto) che portano l’Area Più a +6 (6-12 al 5’) e mantengono il distacco per tutto il primo quarto (10-17). L’attesa reazione del padroni di casa arriva nella seconda frazione: i biancoverdi tornano subito a contatto convertendo le palle perse cui costringono la formazione codroipese (20-22 al 17’) e il controllo dei rimbalzi permette il sorpasso a Cordenons (25-24 al 18’). L’Area Più in difficoltà non riesce ad arginare il parziale dei padroni di casa (16-8) che al 20’ sono in vantaggio 34-30.

L’intervallo rigenera a dovere la formazione di coach Silvani che torna in campo con la stessa intensità del primo quarto, il controllo dei rimbalzi fa subito tornare in gara gli ospiti che al 23’ sorpassano con Tallone e Costantini (36-38) e arrivano al +5 grazie a Bartoli prima della tripla di Damjanovic (41-42 al 26’). La gara si fa sempre più intensa, Codroipo prima di concedere un buon tiro a Cordenons gli fa sudare le proverbiali sette camicie mentre in attacco la continuità al tiro da fuori garantisce il nuovo +5 esterno (43-48 al 28’). I codroipesi continuano a macinare gioco e convertire ottime soluzioni arrivando al +6 (51-57 al 33’) con 4 punti di Rizzi e una tripla di Costantini, ma Cordenons non ne vuole sapere e impatta subito sul 57-57 grazie a due triple consecutive, propiziate da errori difensivi dell’Area Più. L’ultimo vantaggio codroipese si ha sul 59-61 del 36’; a seguire la stanchezza inizia a farsi sentire facendo commettere un paio di errori che permettono a Cordenons di sorpassare con la tripla di Corazza (62-61 al 37’). L’ultimo sussulto dell’Area Più arriva con Bartoli che insacca la tripla del 66-65 con 1 minuto e 21 secondi da giocare ma i padroni di casa le due azioni successive sono precisi capitalizzando i due attacchi codroipesi consecutivi andati a vuoto per andare a +5 con 45 secondi da giocare (70-65) e sigillare il successo grazie al gioco da tre punti di Dello Iacono (73-65).

L’Area Più torna in campo giovedì 29 ottobre quando riceverà al Palazzetto dello Sport la BVO Portogruaro, palla a due alle 20.30.

 

3S Cordenons: Corazza 17, Pezzutti 2, Randazzo 1, Castellarin 15, Damjanovic 7, Dello Iacono 20, De Santi, Mezzarobba 13, Turchet, De Nardo, Pivetta, Oyeh. Allenatore: Montena.

Area Più Codroipo: Tonizzo, Soramel, Tallone 10, Valoppi 4, Salvador, Golin ne, Costantini 17, Rizzi 19, De Tina ne, Bartoli 15, Gri ne, Casagrande 4. Allenatore: Silvani.

Parziali: 10-17, 34-30, 47-48, 75-69

Arbitri: Alberto Meneguzzi, Andrea Toffolo