Cervignano del Friuli – Ottimo inizio dei codroipesi che dopo 2 minuti sono avanti 0-6 grazie a tre contropiedi. Cervignano approfitta di alcune palle perse ospiti per rientrare subito in partita (6-7 al 5’) ma l’ottimo gioco in velocità dell’Area Più porta a +9 (6-15 al 9’). L’aggressiva difesa dei padroni di casa blocca l’attacco dei biancorossi, che restano a secco per ben 5’ (13-17 al 15’) prima di tornare a smuovere il punteggio con Casagrande e Tallone (19-23 al 18’); il pressing di Cervignano forza alcune palle perse di troppo ai codroipesi, che vengono raggiunti e superati al 19’ (26-25) prima di andare alla pausa lunga avanti 27-28.

L’Area Più tenta la fuga all’inizio della terza frazione con Tallone (27-35 al 23’), alla fine 18 punti e 9 rimbalzi per lui, ma Cervignano resta in partita grazie alle troppe palle perse della formazione codroipese (32-35 al 25’ e 35-40 al 18’). Eludendo in pressing dei padroni di casa, un paio di contropiedi riportano i biancorossi a +9 (39-48 al 30’) ma l’allungo ospite si incaglia contro la zona dei padroni di casa che tornano a -5 (43-48 al 33’). È il trio Costantini (11 punti, 14 rimbalzi, 8 assist e 5 falli subiti), Valoppi (10 punti, 11 rimbalzi e 5 assist) e Bartoli (9 punti e 6 falli subiti) a firmare l’allungo decisivo di Codroipo, che si rivela figlio dell’ottima difesa messa in campo dai ragazzi di coach Silvani. Cervignano resta senza segnare per 4 minuti mentre i codroipesi colpivano ripetutamente in contropiede andando a +13 (43-56 al 35’) e toccando il +20 al 39’ sul 46-66.

Giovedì 22 ottobre, l’Area Più sarà di scena a Cordenons alle ore 20.30.

 

ABC Cervignano: Rivoli ne, Soldat 4, Meroi, Contin, Bazeu, Aloisio 9, Lakovig 12, Gobbo, Strizzolo 10, Gaddi 13, Magron 2, Zanutel. Allenatore: Stradolini.

Area Più Codroipo: Tonizzo 7, Soramel 4, Tallone 18, Valoppi 10, Salvador 4, Costantini 11, L. Casagrande 2, Bartoli 9, Gri, Andrea Casagrande 3. Allenatore: Silvani.

Parziali: 10-17, 27-28, 39-48, 50-68

Arbitri: Alberto Dagri, Simone Chesini