Codroipo – Primo quarto in salita per i codroipesi che a parte il vantaggio 6-2 iniziale e il 9-10 del 5’ si fanno sopraffare dalla maggiore intensità di Portogruaro che allunga fino al +9 (16-25 al 10’) grazie al controllo dei rimbalzi e alla scarsa intensità difensiva dell’Area Più. I padroni di casa paiono incapaci di reagire perdendo un pallone dopo l’altro, Tallone realizza i primi 6 punti Codroipesi del quarto impendo alla BVO di scappare (21-34 al 15’). Casagrande e un gioco da tre punti di Rizzi risvegliano i biancorossi che tornano a -8 (26-34): questo mini parziale dà la carica ai ragazzi di coach Silvani che difendono ogni azione sempre più forte, un paio di contropiedi riducono a 4 i punti di distacco tra le due squadre (30-34 al 17’) mentre il pareggio arriva un minuto più tardi con Tallone dalla lunetta. L’Area Più non molla la presa fino al +4 del 19’ (38-34) quando Porto chiude il parziale codroipese di 17-0 e riesce ad andare alla pausa lunga sul 38-38.

Nel terzo quarto cala la precisione di entrambe le squadre, Codroipo tenta una mini fuga al 27’ sul 45-41 ma subito gli ospiti rientrano e pareggiano (45-45 al 28’). Due bombe di Portogruaro a cavallo dell’ultima pausa sembrano indirizzare la gara verso i veneti (48-54 al 31’) che tengono l’inerzia della gara (54-61 al 35’). L’Area Più cerca di reagire ma al 37’ è ancora -7. Rizzi e Tallone dalla lunetta confezionano un 4-0 che riporta i padroni di casa in partita, la tripla di Rizzi riduce le lunghezze di distacco (63-64) con 1 minuto e 31 secondi da giocare ma subito gli ospiti colpiscono per il nuovo +3. Bartoli insacca la tripla del pareggio con 1 minuto da giocare (66-66), nell’azione successiva viene sanzionato un fallo tecnico per proteste a coach Silvani dopo un fischio dubbio ai danni della difesa codroipese, ma gli ospiti non capitalizzano nessuno dei liberi a disposizione (0/3) e commettono una violazione di passi nell’azione aggiuntiva tornando la palla all’Area Più. Con 28 secondi da giocare Bartoli realizza il libero del sorpasso (67-66) e Portogruaro chiama timeout: l’azione successiva gli ospiti commettono violazione di passi e rimediano anche un tecnico per proteste con 5 secondi sul cronometro. Rizzi realizza libero del tecnico (68-66) e subisce il fallo sistematico degli ospiti: dei due tiri liberi segna il primo e sbaglia il secondo commettendo invasione, altro timeout per Portogruaro che riesce a tirare per il pareggio ma la conclusione si spegne sul ferro.

L’Area Più affronterà Rorai al Palazzetto dello Sport di Codroipo giovedì 5 novembre alle ore 20.30.

 

Area Più Codroipo: Tonizzo 3, Soramel 6, Tallone 19, Valoppi 4, Salvador, Golin, Costantini 7, Rizzi 18, Miani, Bartoli 8, Gri, Casagrande 4. Allenatore: Silvani.

BVO Portogruaro: Bozza, Bragatto 8, Pasquon 19, Furlanis ne, Rota 19, Anese 2, Vuksic 3, Gobbo 2, Caruso 2, Mattiuzzo 4, Perissinotti 5, Zandonà 2. Allenatore: Longhin.

Parziali: 16-25, 38-38, 48-51, 69-66

Arbitri: Fabrizio Gregoratti, Stefano Cotugno