Inizio forte per la Pallacanestro Trieste che vuole mettere subito la gara sui binari a lei consoni e dimostrare di essere la favorita del campionato, l’Area Più soffre la fisicità e l’intensità della compagine triestina e dopo 5’ il tabellone recita 2-11. Tre “bombe” a opera di Bartoli e Tonizzo svegliano codroipesi che entrano in partita (11-18 al 7’) ma il peso della partenza a handicap si fa sempre sentire e la tripla di Balbi sulla sirena fissa il punteggio sul 17-26 dopo i primi 10’ di gioco.

I padroni di casa dopo aver subito l’urto iniziale dimostrano di potersela giocare costringendo Trieste a diverse palle perse grazie a un’ottima difesa capitalizzata da Rizzi e Costantini che firmano il -8 dopo 14’ di gioco (24-32). Coach Nocera chiama timeout che sortisce gli effetti sperati da parte giuliana, parziale di 0-8 che spegne il fuoco codroipese e l’Area Più ricade in balia degli avversari che aumentano il divario fino al 30-48 del 20’.

Coach Silvani motiva al giusto i suoi giocatori che rientrano carichi, difesa aggressiva e l’ottima copertura a rimbalzo nonostante la differenza di fisicità bloccano gli ingranaggi triestini tenendo gli ospiti a solo 4 punti realizzati in 5’ di gioco, mentre in attacco ci pensa il nuovo arrivato Bartoli che firma da solo un parziale di 8-0 per il nuovo -13 codroipese al 26’(40-53). La reazione di Trieste non si fa attendere, la difesa cresce costringendo l’Area Più a molte palle perse mentre in attacco Forza in area e Gobbato in contropiede rispediscono l’Area Più a -21 al 30’.

Nell’ultimo periodo i padroni di casa accusano lo sforzo e senza ormai più energie subiscono l’ingiusto aumento del gap fino al 51-83 finale.

L’Area Più tornerà in campo domenica a Corno di Rosazzo contro il Centro Sedia Basket alle ore 11.00, alla palestra comunale di via XXV Aprile.

 

Area Più Codroipo: Tonizzo 6, Soramel 5, Tallone 2, Valoppi 4, Salvador, Golin, Costantini 12, Rizzi 4, De Tina, Bartoli 13, Casagrande 5. Allenatore: Silvani.

Pall. Trieste 2004: Balbi 3, Zidaric ne, Demarchi 4, Boniciolli 9, Ferraro 19, Mainardi 2, Venturini 10, Driutti, Forza 9, Gobbato G. 10, Gobbato E. 11, Donda 8. Allenatore: Nocera.

Parziali: 17-26, 30-48, 46-67, 51-83

Arbitri: Franco Del Fabro, Di Lenardo