Udine – Codroipo cerca fin dall’inizio di tenere ritmi alti, che gli udinesi dimostrano di soffrire subendo in uno contro uno e in transizione ma le percentuali al tiro per i biancorossi non sono delle migliori e dopo 10’ è solo +6 (9-15). Il CBU resta a contatto approfittando delle lacune a rimbalzo della Tir Italia che inizia a subire troppo passivamente anche dal punto di vista difensivo, il che permette a Udine di mettere il naso avanti per la prima volta nella gara (18-17 al 15’). Un gioco da tre punti di Bartoli e la tripla di Costantini ridanno subito il vantaggio a Codroipo (20-27 al 18’) che tiene il margine fino all’intervallo grazie anche a 5 punti consecutivi di Pignaton.

Al rientro dagli spogliatoi Codroipo prova a fuggire toccando il +10 grazie a Rizzi (30-40 al 25’) ma senza riuscire a scrollarsi di dosso i padroni di casa che sopravvivono grazie ai troppi rimbalzi offensivi concessi. Nella prima parte del quarto periodo i codroipesi soffrono la zona udinese e si disuniscono in difesa permettendo al CBU di tornare a -3 (43-46 al 34’); due triple di Costantini sembrano portare gli ospiti in acque più calme (46-53 al 36’) ma Udine continua ad approfittare delle lacune difensive dei biancorossi (50-53 al 37’). Gli ultimi minuti si giocano con continui sorpassi e contro sorpassi, Codroipo si appoggia a Rizzi e Pignaton per provare a restare a galla con il CBU che però conquista il pareggio grazie a due punti trovati su rimbalzo offensivo portando la gara all’overtime. Il supplementare si apre con un 7-0 udinese che indirizza il match verso il capoluogo, la Tir Italia a fatica arriva a -3 a 1 minuto e 30 secondi dalla fine ma un paio di tiri girano sul ferro per poi uscire condannando definitivamente Codroipo alla sconfitta.

 

Ceccarelli CBU Udine: Musolo ne, Basso, Casula 1, Kos 11, Bazzocchi, Moscagiuri 4, Segretto 3, Marcuzzi 21, Tomada 4, Cuizza ne, Longhitano ne, Sandrino 26. Allenatore: Tomada.

Tir Italia Codroipo: Favaretto, Casagrande 4, Bartoli 10, Miani 7, Pignaton 12, Salvador, Valoppi, Rizzi 14, Costantini 17, Golin 4, Falcon. Allenatore: Silvani.

Parziali: 9-15, 25-32, 37-46, 60-60, 70-68

Arbitri: Andrea Andretta di Udine e Andrea Innocente di Povoletto