Codroipo – La gara inizia in salita per l’Area Più che si fa sorprendere da Mortegliano finendo in svantaggio 4-8 dopo 5’, poi Tallone e Rizzi fanno entrare in partita i padroni di casa che recuperano e chiudono il primo quarto in parità sul 17-17. Gli ospiti restano sempre in scia per colpa di alcune lacune difensive di troppo dei codroipesi che all’intervallo sono in vantaggio di cinque lunghezze (32-27).

Al 23’ (34-41) è un timeout di coach Silvani a dare il via al break dell’Area Più che cambia ritmo in difesa e trova facili soluzioni in attacco: con un 14-1 di parziale propiziato da Tallone e Costantini i padroni di casa arrivano a +16 (48-32 al 28’), mentre Rizzi e Mozzi proseguono l’opera a cavallo dell’ultimo intervallo quando i bianco rossi toccano il +20 (63-43 al 35’). I codroipesi commettono l’errore di considerare la gara chiusa subendo il rientro dei ragazzi di Mortegliano, che a 3’ dalla fine con un parziale di 0-10 hanno la palla per scendere sotto la doppia cifra di svantaggio. L’Area Più si risveglia dal torpore in difesa ma è la tripla di Soramel (segnata dopo aver preso il rimbalzo offensivo su un suo tiro libero sbagliato) a spegnere le velleità di rimonta degli ospiti.

L’Area Più sarà impegnata martedì 12 aprile nella trasferta di Trieste contro l’Azzurra alle 18.00, in quella che è l’ultima gara della seconda fase.

 

Area Più Codroipo: Tonizzo 3, Soramel 5, Tallone 8, Valoppi 6, Casagrande L. 3, Salvador, Golin 2, Costantini 13, Rizzi 14, Mozzi 11, Gri, Casagrande A. 3. Allenatore: Silvani.

Sport System Mortegliano: Picco 5, Ecoretti, Farina 25, Virgili 13, Minigutti 1, Pertoldi 6, Martinelli 3, Bordignon ne, Marnicco, Genero 2. Allenatore: Cossaro.

Parziali: 17-17, 32-27, 55-38, 68-55

Arbitri: Leonardo Pais, Stefano Cotugno