Codroipo – Un pomeriggio all’insegna del basket che ha avuto come obiettivo lo sviluppo e il miglioramento dei ragazzi del settore giovanile ed è stata una buona occasione per intrattenere una collaborazione tra l’ADP Codroipese e una delle massime realtà del basket regionale come l’Alma Pallacanestro Trieste 2004 militante in Serie A2: si è trattato di un incontro fortemente voluto dall’amministratore delegato dell’Alma Gianluca Mauro (residente a Codroipo) e dal presidente dell’ADP Codroipese Danilo Faggiani e che è coinciso con i festeggiamenti per il 60° anniversario di attività dell’ADP Codroipese.

Il programma ha previsto inizialmente due sedute di allenamento riservate rispettivamente ai gruppi Under 14 e Under 15 (dalle 16.00 alle 17.30) e poi ai gruppi Under 16 e Under 18 (dalle 17.30 alle 19.00), con la ciliegina finale rappresentata dall’amichevole tra la Bluenergy Codroipo e l’Alma Trieste. I clinic, a cui hanno partecipato una cinquantina di ragazzi, sono stati diretti, sotto gli occhi vigili dei coach Eugenio Dalmasson e Matteo Praticò, da Alessandro Nocera, responsabile tecnico del Basket Trieste e assistente allenatore della Nazionale Under 16 Maschile, e da Marco Legovich, assistente della prima squadra triestina.

Una volta terminati gli allenamenti, sono scese in campo le due prime squadre: la Bluenergy si è presentata senza i fratelli Moretti e con Nobile e Trevisan tenuti a riposo precauzionale, mentre Parks, Prandin e Gobbato erano gli assenti nelle fila triestine. Codroipo se la gioca a viso aperto e rimane a contatto per 18 minuti (31-33), poi Trieste piazza l’allungo decisivo arrivando a +29 (34-63 al 28’). Nell’ultimo quarto la Bluenergy ci tiene almeno a chiudere l’incontro con un passivo minore e, a suon di triple, recupera fino al -15 finale sul 58-73. Per Codroipo da segnalare le buone prove di Maghet (16 punti con 4/8 da tre punti e 9 rimbalzi) e Girardo (14 punti con 7/9 al tiro da due, 7 rimbalzi e 3 assist), mentre per Trieste il migliore è stato Cittadini (18 punti con 8/12 da due punti e 10 rimbalzi).

Questo il pensiero del presidente dell’ADP Codroipese Danilo Faggiani: «Voglio ringraziare personalmente Gianluca Mauro per averci dato questa meravigliosa opportunità di trascorrere un intero pomeriggio dedicato a tutto il nostro settore giovanile sotto la guida di uno staff di Serie A con a capo il prestigioso coach Eugenio Dalmasson! A corollario di tutto l’intenso pomeriggio, la partita tra le due prime squadre! Spettacolo indimenticabile, palazzetto stracolmo, segno inequivocabile di quanta voglia di basket c’è a Codroipo! Sono orgoglioso di rappresentare questa Associazione, che anche in questa occasione si è distinta per l’impeccabile organizzazione, più volte sottolineata dai nostri prestigiosi ospiti. È stata un’esperienza che non si fermerà qui ma che dovrà continuare, mi ha promesso l’amico Gianluca, e noi siamo pronti e onorati a coglierne l’opportunità.»

 

Bluenergy Codroipo – Alma Pallacanestro Trieste 2004 58-73

Bluenergy Codroipo: Dell’Angela, Nata 7, Miani 2, Girardo 14, Sant 2, Nobile ne, Trevisan ne, Venaruzzo 6, Macaro 5, Infanti 6, Maghet 16, Mozzi. Allenatore: Portelli.

Alma Pallacanestro Trieste 2004: Bossi 8, Coronica 13, Green 5, Schina 5, Ferraro 2, Pecile 1, Baldasso 8, Simioni 6, Da Ros 7, Cittadini 18. Allenatore: Dalmasson.

Parziali: 14-17, 31-39, 38-63, 58-73

NoteCodroipo: Tiri liberi 7/10, Tiri da due 15/51, Tiri da tre 7/16, Rimbalzi 43 (Maghet 9), Assist 21 (Venaruzzo 5). Trieste: Tiri liberi 8/11, Tiri da due 25/49, Tiri da tre 5/18, Rimbalzi 39 (Cittadini 10), Assist 21 (Bossi 5).

Arbitri: Andrea Zancolò di Casarsa della Delizia e Marco Zuccolo di Pordenone